Start

e8530dbd768104c2455fa0ff8cf1d173 25e9e156b4e6028bb4f910a8d2ecf15d 06872197779ec29061f0165673e9e2ccChi ben inizia è a metà dell’opera, così diceva mia nonna e così dico anche io.
Il primo obiettivo, assolutamnete alla mia portata è perdere 5 kili.
Mi sono resa conto che tra poco dovremo fare le foto da dare al Giudice per la pratica di adozione…essere meno gonfia mi renderebbe più sicura e quindi inizio un regime alimentare: attento, sano ed ipocalorico.
Da oggi – mi sono data – 1 mese, senza stress ma con una meta precisa in mente…vorrei rimettermi un paio di jeans che giacciono nell’armadio, almeno posso sembrare una Mom to be al passo con i tempi…

Se avete qualche consiglio su outfit, make-up, posa, ecc per la foto da dare al Giudice vi prego di darmelo.
Baci Orchidea

Annunci

24 thoughts on “Start

  1. Puliti, in ordine, trucco discreto, niente profumo: ai bambini può dare molto fastidio. Quanto ai 5 kg dipende da quanto pesi ora. Tu affideresti un bambino ad una coppia ben radicata o a una che svolazza etera nell’aere?
    😉 Baci

  2. Che bella cosa che stai facendo. La terza foto mi piace molto. Consiglio? Si te stessa. Non dare ad intendere che ti interessa di piú il tuo aspetto. Non deve essere una gara di bellezza. Te lo dice una che ci ha provato nel percorso dell’adozione. Non riuscivo ad avere figli. Poi un bel giorno quella linea ha cambiato colore ed ora mio figlio é qui vicino a me. Se sei pronta per questo percorso sará il tuo cuore a parlare e i tuoi occhi. Nessun vestito nessun make up ne tantomeno 5 kg in piú.

    • Grazie!!! Hai ragione ma penso anche al giudice che gurda-indaga-giudica una coppia che vede per la prima volta. La mia non e’ frivolezza ma solo la paura di poter sbagliare qualcosa…vorrei tanto abbracciare questo figlia o figlio ma la strada e’ molto molto lunga ancora

      • Lo so infatti non ti davo della frivola. Solo che essendoci passata so che l’ultima cosa che vuole vedere un giudice é vedere una coppia costruita. Voi non lo siete. Capisco che tu vuoi queste cose per sentirti piú sicura ma il giudice non lo sa. E di certo non guarda il tuo aspetto estetico ma ben altre cose. Il mio consiglio da amica, indipendentemente da ció che stiamo dicendo, é quello di dare la disponibilitá per adozione nazionale ed internazionale senza far pensare al giudice che tu sei li per “scegliere” perché in quel caso passeresti per quella che non sei. Si semplicemente te stessa. Curata come sempre ma senza strafare. L’outfit al giudice non interessa. Il make up tanto meno. Ad Una coppia che ho conosciuto non é stata data l’idoneitá all’adozione solo perché entrambe persone in carriera e tutti e due preoccupati del loro aspetto. Secondo il giudice erano persone troppo occupate a pensare al proprio aspetto e quindi non in grado di pensare ad un figlio. É una cosa bruttissima perché ognuno ha il diritto di essere genitore. E il fatto che sia un estraneo a decidere se puoi diventarlo o no é sintomo che siamo rimasti indietro di molti anni. Non so di dove siete voi se siete in italia ma qui c’é un iter burocratico pazzesco fatto di visite, redditi, giudici e molte volte dietro ad un’adozione c’é un vero e proprio business. Nel frattempo che la burocrazia malata si svegli migliaia di poveri bambini vivono in orfanotrofi molto spesso fatiscenti. Non dimenticheró mai la scena di decine e decine di bambini che mi vennero incontro chiamandami mamma e chiededomi a modo loro di scegliere uno piuttosto che un altro. Una scena che mi porteró per tutta la vita. Ad un passo dall’adozione sono rimasta incinta. Il giudice ha pensato bene di negarci l’adozione ugualmente in quanto saremmo stati troppo presi da nostro figlio. Alla mia domanda LEI HA FIGLI? Mi é ha risposto NO. Questo per farti capire in che mani siamo. In bocca al lupo.

  3. Ciao, Orchideabliss.
    E se indossassi semplicemente gli abiti con i quali ti senti a tuo agio, che ti infondono sicurezza, che ti permettono di affrontare ogni momento della giornata facendoti sentire sempre a posto?
    In tal modo ad emergere sarebbe la tua personalità. E di fronte a questa, chi potrebbe mai farsi venire qualche dubbio?

  4. Io mi presenterei esattamente come sei. La spontaneità paga sempre. Poi se vuoi dimagrire ben venga ma fallo per te stessa :). Ascolta, ma da quando bisogna dare una propria foto al giudice? Io non ho mai sentito questa cosa eppure conosco bene ambiente e procedure!

      • Viviamo in Italia. Da quello che leggo e sento nei vari forum per coppie adottive ogni tribunale e a se… Infatti una volta ottenuta l’idonietà deve essere la coppia stessa a trasmettere – naturalmente sempre che la coppia lo desideri – ai vari tribunali d’Italia la relazione della Asl 😳 perchè i Tdm non sono collegati tra loro

    • Almeno nel nostro tribunale ci hanno detto che insime alla relazione delle assistenti sociali devi fornire al giudice una foto della coppia ed una della casa … Il che mi sembra anche giusto con tutte le coppie che vedono almeno (spero) che la foto li aiuti a ricordarsi 😉

      • Magari sono cambiate delle cose o come dici tu ogni tdm opera a modo loro. Il tdm della mia zona aveva le relazioni di usl e assistenti sociali. La foto non l hanno mai chiesta. Conunque sia ti faccio i miei in bocca al lupo o come si dice? In becco alla cicogna. Bacio

      • Hahahahaah questa era bella!!!! Dai vedrai che molto presto scriverai a tutte noi un post dove ci darai notizie meravigliose. Siamo tutte con te. Armati peró di una bella corazza e tanta grinta. La strada dell’adozione non é facilissima ma se percorri bene la strada sarà poi tutta una salita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...