Rebus sic stantibus 

Ieri pomeriggio siamo andati a sentire l’ennesimo ente per adottare fuori l’Italia ( dato che nel nostro bel paese, le percentuali di una chiamata dal Tribunale per i Miniori sono pressoché vicino allo zero)  😓 … Il costo per poter adottare all’estero un bimbetto si aggira sui 30.000 euro (euro più – euro meno) con un attesa di circa 2/3 anni per poter abbracciare il figlio tanto atteso … ora stando così le cose dobbiamo avere una immensa pazienza e risparmiare. La signora delle pulizie, che tanto mi facilitava la vita, non verrà più ad aiutarci, cosi da poter risparmiare anche su questa voce nel budget famigliare  

  … quindi di necessità virtù … Frutterò i lavori domestici al fine di poter dimagrire … Come ? Ho trovato from Usa un  Video  ed un articolo (sempre in lingua inglese) su come pulire casa e fare esercizi di fitness.  

Ogni idea per contenere il budget famigliare è di cuore gradita  😃 … 

  
Baci 

Annunci

17 thoughts on “Rebus sic stantibus 

  1. Non riesco ancora a capire come sia ancora possibile dover pagare per avere un bambino, il quale l’unica cosa di cui ha bisogna è una famiglia e tanto amore! Spero che riuscirai a realizzare questo tuo sogno il più presto possibile ❤️

  2. Bravissima. Provo a darti qualche suggerimento sui comportamenti che anch’io ho adottato quando ce n’è stato bisogno. Naturalmente si tratta solo della mia esperienza personale e il campo non può che essere quello relativo alla cucina…
    Prepara un menù settimanale escludendo i piatti costosi. Privilegia: uova, formaggi locali, pollo, maiale, verdure di stagione. Il pane che avanzi affettalo e surgelalo per la colazione del giorno dopo, o taglialo a cubetti da servire con le minestre. Cucina zuppe di cereali, ortaggi e legumi, prepara semplice sugo di pomodoro per condire la pasta o fa la pizza in casa senza uscire a cena. Non comprare gelati ma impara la ricetta di qualche semplice semifreddo da tenere nel freezer. Ricordati che una carbonara è un eccellente piatto unico, come il riso ai 4 formaggi che si fa usufruendo di tutti quei pezzettini di formaggio che restano sempre in frigorifero. Al momento non mi viene in mente altro se non il consiglio di preparare una lista accurata della spesa quando vai al Supermercato e attieniti rigorosamente a quella. Le offerte speciali sono ingannevoli e non sempre utili…
    Ti abbraccio.

  3. Ma 30000€ per qualsiasi ente o paese? Solo fino a una decina di anni fa con enti seri (tipo Sant’Egidio di Roma) per Africa o Vietnam la spesa era sui 10/12000. Comunque va specificato che questi soldi teoricamente (se gli enti sono seri e onesti) vanno ad opere benefiche nei paesi gestiti dall’ente (scuole, pozzi, strutture)…
    Scegliete bene, mi raccomando, e tanta economia, che è sempre utile perché poi i figli costano! Un abbraccio grande ❤

    • Sentiti i maggiori enti. Come sai c’è una differenza tra costi Italia (mantengono le strutture qui in Italia) e costi estero (pratiche traduzioni, personale in loco) e pochi soldini vanno in cooperazione, purtroppo. Ora i costi sono: Cina solo per le pratiche 18.000 più ci devi andare e stare 21 giorni, inoltre devi dimostrare di avere un patrimonio di 80.000 dollari da parte. Russia stessi costi ma devi fare 3 viaggi. Il costo medio per un adozione è di 30.000 euro. Abbiamo sentito i maggiori enti Sant Egidio (ora lavora solo 2 paesi africani) Ariete, Cifa, Arai, Naaa, Ai.Bi … Quando ti siedi nessuno ti parla di cooperazione ti assicuro 😰…. Ah cosa non da poco attualmente gli enti ti dicono: se desiderate un bambino sano l’attesa è di 4 anni se invece “optate” per un bimbo special needs (con patologie che possono andare dal labbro leporino all’epatite) l’attesa è inferiore. Questo articolo di Repubblica ha i costi aggiornati e molti sono anche maggiori di 30.000 mila euro 😰 http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2015/03/02/news/la_battaglia_sulle_adozioni_internazionali-105509283/?refresh_ce

  4. Ciao cara. Come ti capisco. Io come consiglio ti do questo. Se hai un giardino anche piccolino inizia a coltivare qualche verdura tipo pomodori carote insalata sedano finocchi. Con pochi euro ti mangi per un bel po’ le verdure del tuo orto. Risparmi in soldi e salute perché le cose che compri sono sempre piene di schifezze e te le fanno pagare un sacco. Per i detersivi invece io ho eliminato (da quando ho mio figlio) tutti quegli spray e detersivi nocivi e costosi. Uso acqua e bicarbonato. Nel giro di pochi mesi mi sono accorta di aver risparmiato quasi 400 euro. Io ho fatto così perché non volevo che mio figlio respirasse odori e sostanze che potevano fargli male. Allo stesso tempo ho risparmiato un sacco. Lo uso per tutte le superfici. Vetri. Sanitari. Elimina gli odori. Sgrassa. Pulisce. Metti in un flacone a spruzzo acqua e bicarbonato. Funziona. Sono piccole cose che tutte assieme fanno tanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...